info@cdsalus.it Home Page Mappa del Sito
Esami di Laboratorio Procedure Particolari Preparazione agli Esami

Procedure particolari per la preparazione al prelievo, la raccolta e il trasporto dei campioni biologici al Laboratorio Analisi.

 

GIARDIA LAMBLIA

L'identificazione dei protozoi intestinali Giardia lamblia può essere eseguita sia con l'esame microscopico per la ricerca dei parassiti nelle feci, che con metodica ELISA (non mutuabile).

Quest'ultima è in grado di rilevare una glicoproteina Specifica del parassita (GSA65), presente solo in caso di infezione; rispetto all'esame microscopico standard il test si è dimostrato più sensibile e specifico.

Munirsi di un contenitore adatto acquistabile in sanitaria o farmacia. 

Evacuare in un recipiente pulito, raccogliere una piccola quantità di feci (grandezza di una nocciola) evitando di riempire completamente il contenitore.

In considerazione della emissione incostante dei parassiti nelle feci, è oltremodo opportuno procedere sempre all’esame di 3 campioni di feci raccolti preferibilmente a giorni alterni.

PARASSITI

Non assumere lassativi prima della raccolta.

Munirsi di un contenitore adatto acquistabile in sanitaria o farmacia. 
Evacuare in un recipiente pulito, raccogliere una piccola quantità di feci (grandezza di una nocciola) evitando di riempire completamente il contenitore. Con l'apposito cucchiaino raccogliere dalle zone dove sono presenti muco o sangue.

Le feci non devono essere contaminate con urine ne essere recuperate dal vaso della toeletta.

Nel caso in cui non fosse possibile far pervenire immediatamente il campione in laboratorio, si consiglia porre le feci in flaconi contenenti sostanze conservanti, disponibili nel nostro laboratorio.

In considerazione della emissione incostante dei parassiti nelle feci, è oltremodo opportuno procedere sempre all’esame di 3 campioni di feci raccolti preferibilmente a giorni alterni.

ROTAVIRUS

Munirsi di un contenitore adatto acquistabile in sanitaria o farmacia.

Evacuare in un recipiente pulito, raccogliere una piccola quantità di feci (grandezza di una nocciola) evitando di riempire completamente il contenitore.

Le feci dovrebbero essere raccolte prima possibile dalla comparsa dei sintomi.

SANGUE OCCULTO

Munirsi di un contenitore adatto acquistabile in sanitaria o farmacia. 

Evacuare in un recipiente pulito, raccogliere una piccola quantità di feci (grandezza di una nocciola) evitando di riempire completamente il contenitore.

Non raccogliere le feci durante il periodo mestruale ma almeno 3 giorni dopo, oppure in presenza di emorroidi sanguinanti o sangue nelle urine. 

Rispettare una dieta nei tre giorni precedenti alla raccolta delle feci:

Evitare lassativi.

Non assumere farmaci antinfiammatori, cortisonici, anticoagulanti, contenti ferro e vit. C.

Non assumere bevande contenenti vitamina C (integratori multivitaminici).

Non consumare carne, o pesce con le spine

Evitare il sanguinamento delle gengive (usare un colluttorio al posto dello spazzolino da denti).

Raccogliere le feci da tre diverse evacuazioni successive, allo scopo di incrementare la probabilità di trovare il sangue da emissioni intermittenti o non omogenee.

Su richiesta è possibile eseguire l’esame anche senza dieta.

SANGUE OCCULTO SENZA DIETA

Munirsi di un contenitore adatto disponibile nel nostro laboratorio o acquistabile in sanitaria o farmacia. 

Evacuare in un recipiente pulito, raccogliere una piccola quantità di feci (grandezza di una nocciola) evitando di riempire completamente il contenitore.

Non raccogliere le feci durante il periodo mestruale ma almeno 3 giorni dopo, oppure in presenza di emorroidi sanguinanti o sangue nelle urine. 

Raccogliere le feci da tre diverse evacuazioni successive, allo scopo di incrementare la probabilità di trovare il sangue da emissioni intermittenti o non omogenee.

SCOTCH TEST

Applicare al mattino, prima della pulizia e della defecazione, per pochi secondi dello scotch trasparente allo sfintere del paziente e incollarlo ben disteso sui vetrini da ritirasi presso il nostro laboratorio.

Tale test ha lo scopo di evidenziare la presenza di uova di ossiuri a livello del margine dell’ano, in seguito alla deposizione notturna da parte della femmina del verme.

 

Centro Diagnostico Salus s.r.l

Via Trieste n°40 - 89024 Polistena (RC) • Tel. 0966 932483 - Fax 0966 949780

C. Fiscale / P. IVA 00361000805 - Codice Regionale 116M6C